Prano-mangiatori, crudisti, non mangiatori in contatto

Negli ultimi anni, i flussi di conoscenza su "come vivere nel modo giusto" hanno iniziato a riversarsi da tutti i media. E soprattutto, vengono promossi vari sistemi di alimentazione sana. Vegetariani, crudisti e mangiatori di spezie pubblicano le foto prima e dopo più convincenti, si rallegrano per l'apertura del "terzo occhio", una visione del mondo cambiata e così via.

E molte persone, ispirate da ciò che hanno visto e letto sugli stessi social, decidono subito: “Lo voglio anche io!” E smetti di mangiare carne, pesce e uova, o addirittura mangia del tutto. E le conseguenze di un atto così impulsivo possono essere tristi. Indubbiamente, ogni sistema nutrizionale specificato ha il diritto di esistere (a meno che il mangiare piccante non possa essere seriamente messo in discussione - questo dovrebbe essere trattato con estrema cautela).

I vegetariani vivono senza coscienza per omicidio, perdono chili in più e si liberano del colesterolo alto. I crudisti risparmiano molto sul cibo in generale, iniziano ad avere un buon profumo senza nemmeno fare la doccia e si divertono a mangiare patate crude. mangiatori di piccanti e non mangiatori sono generalmente persone che si sono praticamente avvicinate al nirvana. E i vantaggi elencati sono tutt'altro che illusori. Solo per raggiungerli, hai bisogno di un lungo lavoro passo dopo passo su te stesso.

I principali ideologi della dieta crudista a Runet (uva passa con una famiglia e stretti aderenti) vivono in un clima subtropicale e tropicale. Essere crudisti sulla costa del mare caldo, dove frutta e verdura crescono in abbondanza, non è affatto la stessa cosa che cercare di “mangiare crudo” vivendo al Circolo Polare Artico o in una metropoli gasata. È possibile utilizzare questo sistema di alimentazione in condizioni difficili, ma non gettare l'olio nel fuoco!

Cercare di superare le "crisi" da soli, sopportare il malessere, la stanchezza e l'esacerbazione delle malattie croniche è pericoloso, qualunque cosa possano affermare gli ideologi della fame e del mono-alimentazione cruda. Sì, tutti coloro che condividono la loro esperienza di successo nel sconfiggere la "fragilità del cibo" stanno dicendo la verità. Ma ce ne sono molti altri che hanno danneggiato la loro salute e non ne scrivono sui social network, quindi non importa quanto siano convincenti le foto, le storie ei video, non provare a iniziare a mangiare prana, acqua da sola o radici crude senza il supervisione di uno specialista.

Se non vuoi andare da un terapista con una domanda del genere, consulta un nutrizionista. Oppure, in casi estremi, a qualcuno che pratica da molto tempo il sistema alimentare prescelto, conosce le difficoltà che attendono e sarà in grado di aiutarle ad affrontarle. Trova un professionista del tipo di alimentazione per cui ti stai impegnando, parla con i suoi studenti, i suoi servizi sono pagati, c'è un risultato reale dimostrabile e verificabile del suo lavoro? E ricorda, tutto ha bisogno di misura e gradualità, alla natura non piacciono i cambiamenti drastici.

1 Commenti

  1. Buongiorno ragazzi

    Ti scrivo perché pensavo che potresti essere interessato al nostro elenco di marketing B2B per il settore della nutrizione sportiva?

    Mandami una mail se hai bisogno di qualche informazione in più o vuoi parlare con me personalmente?

    Hanno un grande giorno!

    I migliori saluti

Lascia un Commento